Crea sito
content top

Flowers Must Die (SE) interview

Flowers Must Die (SE) interview

FLOWERS MUST DIE 

THE WEIRD MUSIC OF THE FLOWERS

di Giampiero Fleba

La policroma fioritura della scena undergound svedese ci attrae ancora per contemplare un’altra magnifica realtà: Flowers Must Die, in evidenza nelle recenti cronache e playlist di Plenirockium. L’imminente uscita del loro quarto album ‘Kompost’ vale il desiderio di conoscere meglio la loro storia, i loro percorsi, ciò che li ha musicalmente nutriti. Una piacevole conversazione via web con Rickard Daun che ci guida nel racconto a partire dalle presentazioni… read more

Read More

Project Grimm (US)

Project Grimm (US)

Project Grimm

“The Crass Menagerie”

Vincebus Eruptum Recordings (LP)

Una lega di metallo liquido acidificato. Come un androide mutaforma che attraverso la nanotecnologia ha scansionato la struttura molecolare di The Mike Gunn simulando il mitico scenario di Houston nei 90s.

Un’estensione di impulsi che trasforma l’artefice-padre-chitarrista-cantante John Cramer, dopo quindici lunghi anni di silenzio, nel programma nanomorfo dei Project Grimm. Solo tre album in tutto questo tempo. L’elaborazione del nuovo “The Crass Menagerie” scannerizza visibilmente le mutazioni heavy psych sotto una pioggia di acido cloridrico, distorsioni granitiche che riecheggiano e schizzano invariabilmente. read more

Read More

Mark And The Clouds (UK)

Mark And The Clouds (UK)

Mark And The Clouds

“Cumulus”

Mega Dodo (LP + CD)

Sottili filamenti d’oro e d’argento applicati a lamine intarsiate dal più puro beat-o-Tardis. Un’intelaiatura dove si scorgono in controluce Steve Marriott e Ray Davies sovrastati da un cielo blu in cui lampeggiano colori arancio-viola. read more

Read More

Lamagaia (SE)

Lamagaia (SE)

Lamagaia

“Lamagaia”

Cardinal Fuzz / Sunrise Ocean Bender Records (LP)

Siamo a Gotenborg perla verde svedese a cui si incolla spesso il paragone con San Francisco e Amsterdam. Città frizzante dove nascono talenti incredibili, Hills, Uran, Yuri Gagarin, raccordo erudito ricco di inventiva ed eventi. Un luogo dove si respira un’aria illuminata da nuova sperimentazione. Città collegata culturalmente ad altre comunità avendo alla base una conformità musicale che può sfociare ovunque, tra il fiorire di idee e identità sociale. read more

Read More
content top